"Un pittore raduna i pennelli, prepara i colori sulla tavolozza e si avvicina al cavalletto. Ha vari modi per offrire il proprio contributo, per aiutare gli altri a riconoscersi in una verità che è alla portata di tutti. Solo, basterebbe volerla: come si desidera il sole in una giornata di gelo o di pioggia, l’acqua quando si ha sete. La pittura si carica di un impegno etico che la sostanzia e la nobilita. Anche per questo Regina merita di essere atteso: negli anni che verranno è certo che, con il consueto vigore ed un’asprigna poesia, egli continuerà a richiamare la nostra attenzione con un urlo, vero, che nasce, come lava di vulcano, dove ancora un piccolo fuoco acceso ci tiene vivi dentro."

(Giovanni Faccenda)

Visualizza 1 di 15 su 19

Vista

Visualizza 1 di 15 su 19

Vista